Sostituzione scheda di rete o WI-FI?

Sostituzione scheda di rete o WI-FI?Sostituzione scheda di rete o WI-FI?
lunedì 24 Maggio 2021

Sostituzione scheda di rete o WI-FI? Cosa è successo e perché insomma internet non funziona più? Cerchiamo di capirlo. Innanzitutto la scheda di rete, cos’è. È simile a una cartuccia, come quella della console videogiochi anni ’90 del Game Gear di SEGA, se siete già arrivati negli “anta” dovremmo intenderci. La scheda di rete è inserita all’interno del nostro Notebook, PC, tablet, smartphone o MacBook che sia. Ed è una cosa fondamentale perché permette di tradurre i dati della rete e farci navigare in internet. Senza la scheda di rete insomma non si va lontani. Se la scheda non funziona il nostro computer può accedere ai dati esterni solo attraverso dei supporti di memoria, ciò risulta molto triste.

Cosa non funziona? Sostituzione scheda di rete o WI-FI?

Il dubbio ci è venuto perché se internet non va può essere a causa della scheda di rete ma anche dell’antenna WI-FI che non risponde più. Per capirlo è meglio chiedere di effettuare un test al tecnico informatico. Come dicevamo, la scheda di rete è una card che si interfaccia col network. Insomma questa lavora con la rete internet trasmettendole e ricevendo dati, ma per farlo le serve o il Wi-Fi oppure il cavo Ethernet.

Cavo Ethernet c’entra anche lui

Qui casca l’asino. Come fa a ricevere i dati la scheda di rete? Lo abbiamo detto (ma è meglio espanderlo). In principio la scheda di rete funzionava solo attraverso il cavo Ethernet che si collega alla rete locale (LAN) di casa o dell’ufficio, o direttamente a un router dove il segnale internet arriva dal nostro operatore attraverso la rete telefonica o fibra. Il cavo Ethernet alle sue estremità somiglia a un doppino del telefono. Il cavo Ethernet è il tramite che garantisce maggiore stabilità e velocità nella trasmissione dei dati alla nostra scheda di rete. Ed è da preferire alla più moderna trasmissione a onde radio via WI-FI. Ciò vale soprattutto per chi crede che il WI-FI sia nocivo per la salute, e qui c’è un notevole approfondimento che in realtà fuga ogni dubbio. Ogni cavo Ethernet ha una sua portata, dicevamo. In base all’ampiezza della banda di cui disponiamo è bene scegliere il cavo della misura giusta. Sembra scontato, ma verificate che questo cavo sia collegato se internet non va e non avete il WI-FI installato per esempio sul PC.

WI-FI, quando è lui il problema

Per capire se è il WI-FI o la scheda di rete a dare i problemi, bisogna sapere che la scheda WI-FI del nostro PC, o Notebook, è in sostanza una semplice ricetrasmittente di onde radio. Un aggeggio che comunica senza cavo (wireless) con la nostra scheda di rete il segnale internet trasmesso dal router di casa o dell’ufficio. Se il nostro Notebook subisce un urto, una caduta accidentale, l’antenna del WI-FI potrebbe danneggiarsi e non comunicare correttamente con la scheda di rete.

Sostituire il WI-FI

Uno dei motivi per sostituire il WI-FI potrebbe essere questo. Le vecchie schede WI-FI andavano solo a una frequenza di connessione, quelle moderne invece sono dual band. Sfruttano perciò sia la frequenza di connessione a 2,4 GHz che quella a 5 GHz, il che aiuta quando il segnale internet è debole o se abbiamo una casa molto grande. Inoltre le schede moderne sfruttano anche il segnale radio Bluetooth oltre a quello WI-FI, ed è una cosa in più che tal volta risulta necessaria. Le schede WI-FI costano poche decine di euro, ne esistono anche in versione USB. Ciò può sembrare utile, ma nel caso di un portatile ci ritroveremmo eternamente con una porta USB occupata. Meglio perciò sostituire il WI-FI internamente.

Sostituire la scheda di rete da soli

Entriamo nel mondo del DIY (do it yourself) a nostro rischio e pericolo, ma il consiglio è sempre di fare riferimento al tecnico informatico. Per sostituire una scheda di rete servono arte e mestiere. A proposito parlavamo degli avventori del ‘bricolage’ informatico proprio su questo blog, qui.

Gli step per cambiare l’interfaccia network

Una volta aperto il case del Notebook, con tutte le difficoltà che questa delicata operazione comporta, occorre trovare la scheda di rete. Poi bisogna svitare la vite che la fissa al fermo. In seguito è necessario scollegare i cavi (di norma ce ne sono un paio) che la collegano alla scheda madre ricordandosi l’ordine esatto. Infine bisogna estrarre la scheda dall’alloggio cartuccia (e qui vi tornerà in mente il mitico Game Gear). Durante l’operazione potrebbe succedere di trovare i cavi scollegati, quindi vi sorgerebbe il dubbio che la scheda sia ancora funzionante. Prima di avventurarsi sull’hardware è bene anche verificare che il driver della scheda di rete sia correttamente installato, ciò risparmierebbe la sostituzione della scheda con una nuova inutilmente. Qui c’è un esauriente approfondimento sulle migliori schede di rete WI-FI ed Ethernet disponibili sul mercato, curato dalla rubrica tech del noto sito fanpage.it.

Sostituire la scheda di rete vecchia con una nuova

Ovviamente dovrete reperirne una del modello esatto (se riuscite a trovarla dal rivenditore giusto) ed equivalente al vostro Notebook. E insomma ci vuole un piano di battaglia da studiarsi prima. Il consiglio di nuovo è quello di desistere dal tentare una riparazione del genere da soli.

Sostituire la scheda WI-FI

Lo stesso ragionamento di evitare il DIY vale per la scheda WI-FI, un po’ perché l’evoluzione del WI-FI (il cui nome non è altro che un marchio di Wi-Fi Alliance) è abbondante e oggi si parla già di WI-FI con degli standard di trasmissioni dati giunti alla sesta generazione. Difficile quindi capire da soli quale tipo si adatti al nostro computer. Per farlo bisognerebbe fare riferimento al manuale del PC e trovare la scheda WI-FI compatibile. Una curiosità, per il 2024 si attende il Wi-Fi 7, una tecnologia che ci permetterà di navigare a 30 Gigabyte per secondo. Chi ha una connessione internet in fibra e una scheda WI-FI vecchia, potrebbe trovarsi invece nella paradossale condizione di avere tanta banda disponibile, ma con una scheda WI-FI che non supporta abbasta megabyte al secondo, ciò considerato che una cablatura in fibra fornisce fino a 1000 megabyte al secondo. Quindi in tema di velocità internet, la sostituzione della scheda di rete o del WI-FI è davvero fondamentale in molti casi.

FixYu nasce per farti risparmiare tempo e denaro. È il primo portale online attivo su Bologna, che ti permette di riparare il tuo device (Smartphone, PC, Tablet) scegliendo comodamente il punto di assistenza preferito o più vicino a te.

FixYu si rivolge a te che sei un privato, un professionista e un’azienda: ripariamo il tuo device elettronico e ti offriamo assistenza tecnica con la possibilità di richiedere preventivi e scegliere la soluzione più adatta alle tue necessità. Con FixYu puoi fare tutto online: prenotare la riparazione, richiedere servizio di ritiro o consegna presso il proprio domicilio oppure presso un FixYu Point. Puoi conoscere lo stato di avanzamento dell’ordine grazie a un’area riservata. Grazie alla sua facilità di utilizzo può essere usato da tutti e permette di trovare subito la migliore soluzione al tuo problema facendoti risparmiare tempo.